La Carena Orientale

Questa ripresa é nata decisamente a tavolino. Un paio di mesi prima della partenza per la Namibia ho cominciato a programmare le riprese che avrei voluto effettuare. Utilizzando Perseus mi ero imbattuto in questo campo, compreso tra la famosa nebulosa di Eta Carinae e quella del Pollo Che Corre. In particolare mi aveva attratto il campo ricchissimo sia di nebulose (principalmente ad emissione ma anche un paio di piccole nebulose a riflessione) che di ammassi aperti. L’ammasso aperto piú cospicuo é NGC3532, ma anche gli altri non sfigurano, soprattutto considerando quanto poco contrasto abbiano nel mare di stelle di una delle zone apparentemente piú popolate della Via Lattea. Degna di particolare nota é anche la regione ad emissione NGC3576, nota per i due “archi” di materia che dipartono dalla zona centrale della nebulosa stessa.

Carena Orientale

Attendo come sempre vostri commenti sulla ripresa!